***video***APRILIA, ARRESTATO IL KILLER DI CAMPOVERDE


*Gazmir Hoxha*

I carabinieri lo hanno arrestato proprio mentre stava per imbarcarsi ad Ancona per la Grecia e tornare poi in Albania. Gazmir Hoxha, 38enne di origine albanese, è stato catturato perché ritenuto responsabile dell’omicidio di Lula Ilir in un bar di Campoverde lo scorso 20 giugno. Secondo la ricostruzione fornita dal maggiore Luca Nuzzo, che coordina il reparto dei carabinieri di Aprilia, Hoxha ha avuto un appuntamento con la vittima e successivamente ha preso una pistola calibro 9 dall’auto con il quale è arrivato e ha sparato 7 colpi verso il suo connazionale che non ha avuto scampo. Questo omicidio sarebbe una vendetta rispetto ad un altro assassinio compiuto a Casalazzara, nella zona nord di Aprilia, accaduto il 25 marzo scorso. “Questi due omicidi – ha spiegato lo stesso Nuzzo – si vanno ad inserire in un contesto di criminalità relativo allo spaccio di droga e allo sfruttamento della prostituzione a Roma. In questo caso il territorio pontino è solo terreno di incontro e scontro tra una grande organizzazione e un gruppetto desideroso di staccarsi e rendersi autonomo nelle attività criminali”. Attualmente l’assassino del primo omicidio è ricercato dagli investigatori internazionali.

***ARTICOLO CORRELATO***(Omicidio in via dei Rutuli – 26 marzo -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Esecuzione ad Aprilia. Straniero ucciso tra i tavolini di un bar a Campoverde – 20 giugno-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Omicidio a Campoverde. Regolamento di conti nel giro della prostituzione – 21 giugno -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social