OGGI L’AUTOPSIA DI DIEGO VAGNATI, STRISCIONI IN CITTA’ PER NON DIMENTICARE

Si dovrebbe svolgere questa mattina l’autopsia sul corpo del 28enne gaetano Diego Vagnati disposta dalla Procura della Repubblica di Latina dopo la morte avvenuta sabato mattina all’ospedale San Camillo di Roma in seguito all’incidente di venerdì sulla strada Flacca a Gaeta. L’esame clinico di fatto posticipa lo svolgimento delle esequie del giovane centauro inizialmente previste proprio nella giornata di oggi. Nel frattempo a Gaeta gli amici di Diego hanno voluto testimoniare la loro vicinanza a lui e ai suoi famigliari affiggendo due striscioni. In uno di essi si sollecita chi di dovere a porre in funzione i semafori, da anni disattivati, posizionati proprio nei pressi del luogo dell’incidente.Tragica fatalità, trent’anni fa analoga sorte toccò allo zio di Diego, sempre in moto, alcune centinaia di metri più avanti rispetto a dove ha trovato la morte il nipote. Aveva la sua stessa età.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]