ROMA E LATINA. DUE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Borgo Podgora, traevano in arresto un pregiudicato già sottoposto agli arresti domiciliari nella capitale, Z.A.38 enne  di Messina, in esecuzione del provvedimento emesso dall’A.G. di Roma che ne disponeva la carcerazione, dovendo scontare la pena residua di 2 anni, 5 mesi di reclusione, per i reati di detenzione e spaccio di stupefacenti.
Nella stessa giornata, il Comando, procedeva all’arresto di altro pregiudicato, P.G. 69 enne di Benevento,   in esecuzione del provvedimento emesso dall’A.G. di Roma che ne disponeva la carcerazione, dovendo scontare la pena residua di 2 anni, 3 mesi e 29 giorni, di reclusione, per i reati di favoreggiamento ed induzione alla prostituzione.
I due arrestati sono stati rispettivamente  trasferiti presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia e di Latina.

[adrotate group=”3″]
[adrotate group=”2″]