GIORNATA IMPEGNATIVA PER I CARABINIERI DI APRILIA, MAROCCHINO TROVATO CON 20 BOMBE CARTA

Ieri i militari del Comando Stazione di Aprilia traevano in arresto B.P. 53 enne del posto, in esecuzione di O.C.C. emessa dal Tribunale di Arezzo, dovendo la donna scontare la pena residua di 2 mesi e 28 giorni di reclusione per Furto aggravato.
La donna è stata trasferita al carcere di Roma Rebibbia.

Nello stesso giorno i  militari della Sezione Operativa del  N.O.R. denunciavano all’Autorità Giudiziaria un cittadino Marocchino che, a seguito di perquisizione veicolare e domiciliare,  veniva  trovato in possesso di 20 bombe carta di fattura artigianale del peso di circa 140 gr. cadauno.
Gli ordigni sono stati messi in sicurezza dal Reparto Antisabotaggio del   Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma.

Infine i militari della Sezione Radiomobile del  N.O.R. traevano in arresto M.C. 32 enne cittadino Romeno, in Italia senza fissa dimora, sorpreso all’interno di un centro commerciale a trafugare alcuni capi di abbigliamento con la complicità di una connazionale minorenne, denunciata, per lo stesso delitto, alla competente A.G. di Roma.
Il Responsabile è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di rito  direttissimo.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social