BAGARRE ALL’UFFICIO POSTALE DI FONDI

L’ufficio postale di Fondi ancora tra le polemiche: questa volta si sfiora addirittura la rissa. Protagonisti dell’acceso diverbio, avvenuto nella mattinata di ieri, un utente,  e uno degli impiegati delle Poste in quei momenti in servizio. Al solito, il tutto è nato da questioni legate al tanto discusso “servizio-lumaca”, che spesso e volentieri porta a infinite code, con conseguenti malumori dei malcapitati utenti di turno. Mai come questa volta, però, la situazione è andata degenerando, tanto che per poco i due protagonisti non sono venuti alle mani: da una parte l’esasperato utente, il quale, complici i soliti tabelloni elettronici  che a volte sono inspiegabilmente spenti, o  sfalsati rispetto ai numeri in possesso dei clienti, non riusciva proprio a sbrigare la propria commissione; dall’altra, hanno spiegato alcuni presenti, un impiegato che, di fronte al nervosismo del proprio interlocutore, ad un certo punto avrebbe risposto in malo modo, facendogli tra l’altro presente, stizzito, che non era necessario venire per forza alle Poste, ma per determinate faccende era possibile recarsi in un qualsiasi tabacchi. Un botta e risposta dai toni sempre più accesi e minacciosi.  A separarli, evitando spiacevoli conseguenze, uno dei molti spettatori dell’infuocata bagarre.

Scritto da: M.M.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social