FURTI SOTTO GLI OMBRELLONI A SERAPO, ARRESTATO E SCARCERATO UN 32ENNE

AGGIORNAMENTO – Torna libero ma con obbligo di dimora a Napoli il 34enne arrestato questa mattina a Gaeta sulla spiaggia di Serapo perchè rubava sotto gli ombrelloni dei turisti. Così presso il Trbunale d Gaeta dove in mattinata ne è stato convaldato l’arresto. Per lui udenza rinviata al prossimo gennaio.

L’ARRESTO

Da alcuni giorni si registravano,  su tutto il litorale di Marina di Serapo a Gaeta, odiosi furti perpetrati ai danni dei frequentatori dei lidi. La strategia denunciata dalle vittime era sempre la stessa: “Ho lasciato per alcuni minuti incustodita la borsa sotto l’ombrellone per fare il bagno. Al mio ritorno l’ho trovata alleggerita di tutto quanto di prezioso conteneva”. In alcuni casi il bottino ha raggiunto  anche svariate migliaia di euro.

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

Questa mattina, gli agenti del Commissariato di Gaeta diretti dal vice questore aggiunto Mario Russo, nel corso di un mirato servizio antiborseggio operato con agenti in costume da mare per meglio mimetizzarsi con i bagnanti, hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato Domenico Nani di anni 34. L’uomo, nato a Napoli e ivi residente, gravato da numerosissimi precedenti  penali tra cui spiccano quelli di natura predatoria (furti in appartamento, rapina ecc..), ha dichiarato agli agenti nel momento dell’arresto che era solito raggiungere Gaeta per eseguire i tutto il contesto gaetano questi “lavoretti”. Il tempestivo e oculato intervento degli uomini del vice questore Russo, ha interrotto, almeno per quanto riguarda il soggetto tratto in arresto, questa incresciosa serialità criminosa.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social