DARSENA MONTESECCO A GAETA, SIGLATO UN ACCORDO DI PROGRAMMA

Dopo diversi incontri avvenuti tra l’Amministrazione Comunale, ed in particolare il Sindaco e l’Assessore alla Portualità, e gli Enti interessati, ovvero la Capitaneria di Porto di Gaeta e l’Autorità Portuale, si è giunti finalmente ad un accordo di programma per la risoluzione definitiva delle problematiche inerenti la darsena di Montesecco.

Tale atto, sottoscritto dalle parti nella giornata di lunedì 11 luglio, pone definitivamente termine ad una problematica incresciosa che aveva causato tutta una serie di contenziosi e di liti protrattesi per più di un ventennio.

Per il sindaco Raimondi: “Non è stato facile mediare tra le diverse esigenze degli Enti nonché di tutti coloro che da anni usufruiscono della stessa darsena, ma alla fine si è riusciti a raggiungere un equilibrio centrando pienamente l’obiettivo. Tale atto rappresenta un vero successo, in linea con il programma di mandato di questa amministrazione comunale, poiché consentirà di proseguire nell’opera di riqualificazione del centro della città. Infatti l’inizio dei lavori di sistemazione della darsena è previsto per il prossimo mese di settembre. Quindi resto ampiamente soddisfatto per il lavoro svolto in sinergia da tutti gli attori che hanno partecipato proficuamente agli incontri convocati dal Comune per discutere e concertare con pari dignità la soluzione più giusta e possibile. Pertanto ribadisco ancora una volta il mio più vivo ringraziamento per la collaborazione ricevuta in tutti questi mesi”.

Così l’assessore Di Perna: “Si tratta di un’intesa storica, in quanto con tale accordo si verrà a dare finalmente stabilità a tutti i soggetti coinvolti in questa annosa vicenda. Da un lato l’Adamo avrà finalmente in concessione l’area che ha sempre storicamente utilizzato, dall’altro la Base nautica Flavio Gioia potrà presentare un progetto di ampliamento e riqualificazione compatibile sotto l’aspetto ambientale e paesaggistico con la passeggiata storica del Lungomare Caboto al fine di non creare alcun ostacolo alla vista di quello splendido scorcio del nostro golfo. Inoltre sarà garantito l’ormeggio gratuito dei natanti dei pescatori professionali presenti all’interno della darsena e, soprattutto, sarà messa in sicurezza e riqualificata l’intera parte di Monte Secco in condizioni di degrado da decenni. L’impegno dell’amministrazione comunale su questo tema è stato costante ma mi sento in obbligo di sottolineare il contributo determinante, propositivo e fattivo della Capitaneria di Porto del comandante Francesco Tomas e dell’Autorità Portuale del presidente Pasqualino Monti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social