TRUFFA A BOLOGNA, IN MANETTE UN 39ENNE FONDANO

Scoperto e arrestato a Bologna un 39enne originario di Fondi, Davide R., che, insieme a un 51enne napoletana, Giuseppina D.C., truffava banche e uffici postali aprendo conti correnti con documenti e certificati falsi ma collegati a persone reali. Per loro è scattato il fermo per falso commesso da privato, possesso di documenti falsi, truffa e tentata truffa, sostituzione di persona e ricettazione.  Cinque le truffe contestate a Bologna. Sono stati incastrati all’ultimo tentativo quando la direttrice si è insospettita e ha avvisato i militari. Quando 51enne truffatrice è tornata, i carabinieri l’hanno fermata e si sono fatti condurre dal complice. Semplice ma efficace la truffa: versavano all’inizio piccole somme, poi assegni rubati. Infine, prelevavano. Almeno fino all’arrivo dei militari dell’Arma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social