INCENDIO DI CASSONETTI A FORMIA, 46ENNE CONDANNATO A 18 MESI DI DETENZIONE

Un anno e sei mesi da scontare in carcere per il 46enne formiano Gerardo R. arrestato giovedì 14 luglio dai carabinieri mentre stava appiccando il fuoco a un cassonetto della nettezza urbana in Vado Ceraso a Santa Croce. Così il giudice Rosanna Brancaccio questa mattina presso il Tribunale di Gaeta al termine del processo per direttissima che lo vedeva imputato per incendio volontario e danneggiamento aggravato. Difeso dall’avvocato Pasquale Di Gabriele, il pubblico ministero Vito Pasquariello aveva chiesto per l’uomo una condanna a due anni e nove mesi. Nel corso della pequisizione nell’abitazione dell’uomo, i militari dell’Arma avevano trovato anche una tanica da 10 litri di benzina. L’uomo negli ultimi due mesi è già stato arrestato diverse volte a seguito di maltrattamenti in famiglia.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fiamme ai cassonetti dell’immondizia, arrestato un 46enne – 14 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social