IN LEGGERO MIGLIORAMENTO LE CONDIZIONI DI SALUTE DI PIETRO INGRAO RICOVERATO A FONDI

Pietro Ingrao

Sono leggermente migliorate le condizioni del senatore Pietro Ingrao, ricoverato da giovedi pomriggio presso il reparto di Medicina dell’ospedale “San Giovanni di Dio” a Fondi. Massimo riserbo da parte del primario, Giuseppe Amendolìa e della sua equipe medica (Elisabetta Buonomo, Aldo Pezza, Maria Grazia Agresti, Ildebrando Del Monte) sulle condizioni del paziente, la cui presenza ha attirato l’attenzione dei media nazionali e internazionali alla luce della portata della sua figura storica e politica.

Solo dal contatto privato con qualche parente (il sen. Ingrao è di Lenola e trascorre le sue vacanze, al mare, presso un noto stabilimento balneare in località Salette, a Sperlonga, presso il quale sono abitualmente presenti Gigi D’Alessio, Franco Bechis, Franco Di Mare, e figure istituzionali dei massimi vertici militari e civili che, per motivi di privacy, non stiamo qui a elencare) si è riusciti a sapere che il 96enne esponente del PCI, prima, dei DS e di Rifondazione, poi, con manifeste simpatie per SEeL, dopo essere stato sottoposto a una Tac, che ha evidenziato una leggera ischemia, è rimasto ricoverato presso il nosocomio fondano dopo l’iniziale incertezza delle figlie che avrebbero preferito il trasferimento presso un nosocomio della Capitale. Comprensibile l’attenzione verso le condizioni di salute dell’illustre degente, di cui si è interessata anche, nella comprensibile discrezione formale, la Segreteria particolare della Presidenza della Repubblica italiana.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Pietro Ingrao ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio di Fondi – 14 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social