BOTTE SULLA FIGLIA DELLA COMPAGNA, PIZZIMENTI RESTA IN CARCERE

*Settimo Pizzimenti*

Il giudice Campoli ha respinto la richiesta di scarcerazione, o riduzione della misura di custodia cautelare, avanzata dall’avvocato Amleto Coronella, per il 31enne Stefano Pizzimenti arrestato nel febbraio scorso a San Felice Circeo per maltrattamenti sulla figlia, di appena dieci mesi, delle convivente. La settimana prossima il legale di Pizzimenti depositerà la perizia psichiatrica sul suo assistito che, stando alle indiscrezioni, avrebbe certificato un peggioramento delle sue condizioni pisco – fisiche dovute alla permanenza nel carcere di via Aspromonte a Latina.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Bimba di 10 mesi in gravi condizini al Gemelli di Roma – 23 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Le reazioni a San Felice Circeo – 24 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Bimba trasferita, prognosi sessanta giorni – 25 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Intervista a Settimo Pizzimenti indagato dalla Procura – 25 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Arrestato Settimo Pizzimenti per tentato omicidio – 4 febbraio -)

***ARTICOLO CORREALTO*** (Tentato omicidio, Pizzimenti si proclama innocente e chiede una visita neuropsicologica – 4 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Pizzimenti, il giudice accoglie la richiesta di perizia – 13 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (San Felice Circeo, le condizioni di Pizzimenti in carcere sono peggiorate – 29 giugno -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Botte su una neonata, la Procura chiude il giudizio immediato per Pizzimenti – 8 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social