CONTROLLI CONGIUNTI TRA ARMA DEI CARABINIERI E DIREZIONE PROVINCIALE DEL LAVORO

Il 13 luglio 2011, i Carabinieri del locale Comando Compagnia di Gaeta, coadiuvati da militari del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Lavoro e da  personale della  D.P.L., a conclusione di specifico servizio finalizzato al contrasto delle violazioni alle normative sul lavoro, denunciavano un imprenditore locale, titolare di impresa edile, ed il coordinatore per l’esecuzione di alcuni lavori in atto, elevando sanzioni complessive per euro 5.200,00 euro con conseguente provvedimento di sospensione delle attività dove era stata registrata la presenza di due lavoratori irregolari ed accertate altre violazioni inerenti la sicurezza dei luoghi di lavoro.

Nella giornata di oggi a Fondi, a  conclusione  di articolati accertamenti in materia di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatorie, avviati da  militari del  Gruppo CC Tutela del Lavoro di Roma, unitamente al Nucleo CC Ispettorato del  Lavoro di Latina e militari del Comando Compagnia CC di Gaeta, venivano deferite all’A.G. in stato di libertà, 4 persone, titolari e/o amministratori di aziende esercenti commercio ortofrutticolo, con sedi legali ed operative presso il M.O.F. di Fondi, ritenute responsabili di violazioni alle Leggi sul lavoro avendo  omesso il versamento all’inps delle ritenute previdenziali operate sulle retribuzioni dei dipendenti, per un importo complessivo pari a euro 11.495,00.
Nel medesimo contesto venivano notificati vari illeciti amministrativi ad altri tre titolari di imprese, elevando sanzioni complessive per circa 7000 euro, eseguendo altresì, un recupero contributivo pari ad euro 25.000,00 nei confronti di altro imprenditore operante nel medesimo settore agricolo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social