DOUBLE TRAP, DI SPIGNO CONQUISTA A MARIBOR IL PASS OLIMPICO PER LONDRA 2012

*Daniele Di Spigno*

L’abbiamo aspettata un po’ ma alla fine è arrivata. L’ottava Carta Olimpica, l’ultima a disposizione dell’Italia per l’accesso ai Giochi Olimpici di Londra 2012 l’ha conquista Daniele Di Spigno nella gara di Double Trap. Il poliziotto di Terracina, 37 anni il prossimo 19 settembre, in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, ha dimostrato, ancora una volta, che quando serve lui c’è.

Due titoli mondiali individuali, una Finale di Coppa del Mondo, sei titoli europei, tre partecipazioni alle Olimpiadi, Sydeny 2000, Atene 2004 e Pechino 2008. Daniele ci ha creduto fino in fondo e le sue fatiche sono state premiate. “E’ un grande risultato e sono davvero contento, sia per la squadra italiana che per lui. – ha commentato il Ct Mirco Cenci –. Questa Carta Olimpica se l’è meritata, non solo sul campo, ma anche per tutto quello che ha sempre fatto per il Double Trap azzurro. Il risulto non era né semplice né scontato. E’ stata una gara dura e si è misurato con campioni del suo livello”.

“Era iniziato un conto alla rovescia che stava diventando pesante perché questa carta non arrivava. Qui a Maribor iniziò la conquista dei pass olimpici che ci portarono a Pechino e sempre su queste pedane si chiude il conto con quelle che ci porteranno a Londra il prossimo anno – ha dichiarato Di Spigno al termine della gara – Il grazie più grande va al commissario tecnico Mirco Cenci che non ha mai smesso di credere in me e mi ha dato fiducia fino alla fine. Una dedica particolare la faccio a mia moglie Elisa e a mio figlio David che sono la fonte della mia energia”.

Tornando alla gara, a vincere l’oro è stato l’inglese Peter Robert Russell Wilson con 195/200, mentre l’argento ed il bronzo sono andati, rispettivamente, al cinese Binjuan Hu con 194 +2 e all’indiano Ronjan Sodhi con 194 +1. Daniele, entrato in finale grazie ad uno spareggio, ha chiuso in 5ª posizione con lo score totale di 191. Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara, Alessandro Chianese (Marina Militare) di Casandrino (NA) si è fermato in 18ª posizione con 140/150, mentre Davide Gasparini di Pesaro ha chiuso 24° con 139. Tra gli MQS Antonino Barillà (Marina Militare) di Villa San Giuseppe (RC) è stato il migliore con 141/150.

RISULTATI TRAP MASCHILE: 1. Peter Robert Russell Wilson (Gran Bretagna) 195/200; 2. Binyuan Hu (Cina) 194 (+2); 3. Ronjan Sodhi (India) 194 (+1); 4. Joshua Richmond (Stati Uniti) 192; 5. Daniele Di Spigno (ITALIA) 191; 6. Richard Bognar (Ungheria) 191;… 18. Alessandro Chianese (ITALIA) 140/150;… 24. Davide Gasparini (ITALIA) 139 .
MQS: Antonino Barillà (ITALIA) 141/150

[italnews.info]

You must be logged in to post a comment Login

h24Social