TRAGEDIA SULLA NETTUNO – VELLETRI, ANGELO MASSARELLI SI E’ SVEGLIATO

Ospedale San Camillo a Roma

Angelo Massarelli ce l’ha fatta. Si è risvegliato all’ospedale San Camillo di Roma dove era ricoverato dal 4 luglio e ha riconosciuto i suoi genitori. Era l’unico tra i suoi amici, Alessandro Perilli e Alessio Voltan, a essere scampato a un tragico incidente verificatosi sulla Nettuno – Velletri in località Piscina Cardillo. Le sue condizioni erano apparse disperate al momento del ricovero. La maggior parte degli operatori dell’informazione, addirittura, immediatamente dopo l’incidente avevano parlato di tre ragazzi deceduti e, invece, lui ce l’ha fatta. Nel giorno in cui i suoi due cari amici hanno compiuto l’ultimo viaggio, sapere che almeno lui è vivo, oggi ci regala un piccolo sorriso.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Incidente, due persone decedute tra Nettuno e Velletri – 4 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social