L’AREA FERROVIARIA DEL PARCHEGGIO MULTIPIANO TRASFERITA AL COMUNE DI FORMIA

La soc. Rete Ferroviaria Italiana Spa vende e trasferisce al Comune di Formia  l’area ferroviaria su cui è stato realizzato il parcheggio multipiano FS.
L’importante atto è stato firmato dalle parti nella giornata di ieri alla presenza del segretario generale del Comune avv. Pasquale Russo. Per la soc. R.F.I. spa era presente la dirigente Paola Fini mentre l’Ente Comunale era rappresentato dal dirigente al Bilancio e Patrimonio dr. Giuseppe Manzi.
L’accordo sottoscritto fa riferimento alla convenzione quadro tra la Regione Lazio e le Ferrovie dello Stato del 12.7.1999 con il quale venivano disciplinati i rapporti tra Rete Ferroviaria Spa e  Regione Lazio inerenti la  realizzazione degli interventi di potenziamento dei nodi di scambio e miglioramento dell’accessibilità al trasporto ferroviario. Opere previste dal programma regionale in favore dei Comuni,  tra i quali il Comune di Formia,  per potenziare e riordinare le strutture della sosta  a vantaggio della  mobilità pendolare. La Convenzione di cui sopra stabiliva la suddivisione degli interventi, la redazione dei progetti, la modalità di cessione delle aree ed i relativi corrispettivi, il trasferimento delle aree ferroviarie e la consegna provvisoria delle stesse. Sul programma regionale del riordino e fruibilità della sosta a vantaggio della mobilità pendolare il consiglio comunale di Formia si era espresso nel 1998 approvando il progetto preliminare per la realizzazione del parcheggio multipiano.
La firma di stipula del contratto – avvenuta ieri –  chiude  un  lungo percorso  e trasferisce la proprietà dei terreni ferroviari per complessivi 2.859 mq. al Comune di Formia. L’importo dell’operazione ammonta a € 164.211 pagato con fondi e contributi regionali.
“ Abbiamo portato a termine un’operazione che trasferisce al patrimonio comunale la proprietà delle aree su cui sorge il parcheggio ferroviario. Un atto importante – sottolinea l’assessore al bilancio Raffaele Manna – che consente all’amministrazione di poter disporre di una struttura al servizio di tutta la mobilità pendolare. Quel nodo di scambio strategico ha contribuito a risolvere una serie di criticità consentendo agli utenti del treno di disporre e di fruire di posti auto a pochi metri dall’impianto ferroviario”.
Soddisfazione a riguardo è stata espressa anche dal sindaco Forte: “ Il terreno su cui è stata realizzata quest’opera ci consente oggi di disporre nel pieno diritto di proprietà l’area del parcheggio. Abbiamo chiuso una pratica che si trascinava da tempo adesso la nostra attenzione è rivolta al parcheggio delle Poste. Ho già avuto modo di manifestare al curatore fallimentare l’intenzione dell’amministrazione a comprare quel manufatto in maniera da assicurare e garantire nel centro città  il servizio pubblico dei parcheggi a tutti i cittadini e operatori commerciali”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social