GAETA: RISSA TRA AMBULANTI, QUATTRO ARRESTI

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

AGGIORNAMENTO – Una banale  lite determinata da divergenti posizioni circa gli spazi da occupare all’interno dell’area adibita alle bancarelle di souvenir, all’origine  della furibonda rissa scoppiata ieri sera intorno alle 21.30, in via Lungomare Caboto – spazio antistante il bar Cristian -. Gli agenti del Commissariato di Gaeta, diretti dal vice questore aggiunto Mario Russo, hanno tratto in arresto ieri quattro persone  resisi responsabili di rissa aggravata da lesioni personali. I quattro uomini, di età compresa tra 25 e i 30 anni, tutti cittadini italiani, tre dei quali, però, di origina africana (Marocco e Senegal), venditori ambulanti operanti nella zona, con residenza a Gaeta, all’arrivo della volante hanno continuato a picchiarsi in modo furibondo, impegnando gli agenti in una estenuante operazione di messa in sicurezza dei coinvolti, ed evitare così conseguenze drammatiche. La tempestività dell’intervento degli agenti del Commissariato di Gaeta, infatti, è stata determinante per impedire che i quattro, nel loro acceso proposito di ledersi a vicenda, brandissero, con conseguenze facilmente immaginabili, bastoni e altri strumenti contundenti facilmente reperibili dalle loro bancarelle. Dopo l’arresto, i quattrio soggetti sono stati posti a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Latina Giuseppe Miliano, che ha disposto il giudizio direttissimo per domani presso la sezione distaccata del Tribunale di Latina a Gaeta.

***ARTICOLO CORRELATIO*** (Rissa nei pressi di un bar, fermate quattro persone a Gaeta – 6 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social