TRUFFA A TERRACINA, PROMOTER CONDANNATO ANCHE IN APPELLO

La Corte d’Appello di Roma ha condannato a un anno e quattro mesi, rispetto agli iniziali, due, un promotore finanziario di Terracina che tra il 1998 e il 2004 aveva sottratto circa due milioni di euro a quindici clienti che fidandosi dei suoi consigli, gli avevano affidato il loro denaro. Sul caso pende anche un procedimento nei confronti dell’istituto bancario che fino a oggi si è difeso sostenendo di non essere responsabile di quanto accaduto anche se, sostiene l’avvocato della parte civile, ogni rapporto con il promoter, era avvenuto proprio nella filiale terracinese dell’istituto di credito.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social