REALIZZAZIONE ABUSIVA DI UNA PISTA DA MOTOCROSS, QUATTRO DENUNCE

Il 5 luglio 2011, i Carabinieri del locale Comando Stazione di Prossedi, a conclusione di una specifica attività investigativa, denunciavano quattro persone che, a vario titolo, avevano realizzato, abusivamente, in assenza di concessioni, una pista in terra battuta destinata all’attività di motocross, in una zona agricola sottoposta a vincolo idrogeologico.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social