PRONTA LA NONA EDIZIONE DI “GRANDI VELE”, QUEST’ANNO DEDICATA ALLA MARINA MILITARE ITALIANA

Quest’anno l’edizione delle Vele d’Epoca è dedicata alla Marina Militare Italiana che continua a celebrare  i 150 anni della sua costituzione, avvenuta proprio a Gaeta con la fusione delle imbarcazioni supestiti delle flotte avverse all’indomani della resa di Gaeta.

La Marina Militare sarà presente alla manifestazione con tre imbarcazioni: Stella Polare, Artica II e Chaplin.
Sabato 9 alle ore 19.00 presso il Molo Santa Maria si terrà il concerto della Banda Musicale della Marina Militare Italiana.
Per ricordare ulteriormente i 150 anni della Marina Militare Italiana sarà consegnata in quell’occasione una medaglia che ricorda l’avvenimento. L’edizione numismatica è stata coniata a cura della Sezione di Gaeta della Lega Navale Italiana.

Come è consuetudine, anche in questa edizione della manifestazione sarà consegnato un riconoscimento a quegli sportivi che si sono distinti anche per altre doti, oltre che per meriti legati alla loro professione: il Follaro d’oro, già assegnato nelle passate edizioni a campioni Olimpionici del calibro di Daniele Masala, Sandro Cuomo, Agostino Abbagnale, Patrizio Oliva e Antonio Rossi. Quest’anno la riproduzione in oro della più antica moneta di Gaeta Ducale, verrà consegnata al plurimedagliato di sciabola Michele Maffei.

Un altro riconoscimento: il Follaro d’argento sarà consegnato a Martina Petraglia di Scauri giovane speranza  della scherma Nazionale e Mondiale.

Ma vele d’epoca è un raduno di barche per lo più private, oltre alle imbarcazioni della Marina, ragguardevoli sono i nomi delle altre imbarcazioni presenti.
In banchina saranno presenti, tra le altre, Skagerak  del Sen.  Ranucci,  Naif di Ivan Gardini, Paulena dei Conti Francois  e Pierre de Ganay, Kipawa imbarcazione finlandese (10 metri stazza internazionale)  del Dott. Claudio Valtulini, Italia (8 metri di stazza internazionale) partecipante alle Olimpiadi di Berlino del 1936, Manta dell’Avv. Ernesto Irace, e tante altre altrettanto prestigiose e belle barche che hanno fatto la storia della vela italiana e internazionale.

Comments are closed.

h24Social