NON ERA UN LUPO, ASSOLTO UN PESCATORE DI FORMIA

Non era un lupo ma solo un cane. Si è così concluso presso il Tribunale di Gaeta il caso di quell’uomo, A.S., denunciato nell’agosto del 2007 per detenzione di fauna selvatica protetta, perchè, secondo l’accusa, deteneva un presunto lupo a bordo del suo peschereccio a Formia. Così il giudice Alessio Caperna al termine dell’ennesima udienza e basandosi anche sulle analisi, anche del Dna, effettuate su quel cane ora deceduto e che già all’epoca era in gravi condizioni di salute. A difendere il pescatore formiano l’avvocato Luca Scipione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social