SONNINO, I CARABINIERI SEQUESTRANO UN’ABITAZIONE DA 200MILA EURO

I carabinieri del Comando Stazione di Sonnino hanno sequestrato un capannone di oltre 200 metri quadrati che era stato abusivamente trasformato in abitazione civile (del valore di 200.000 euro) denunciando l’autrice del reato. L’operazione si è svolta in un più ampio servizio di contrasto all’abusivismo edilizio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social