ZTL GAETA SANT’ERASMO A PARTIRE DA LUGLIO

Entrerà in funzione a pieno regime dal mese di luglio la Zona a Traffico Limitato nel quartiere Sant’Erasmo sperimentata con successo l’estate scorsa.

I varchi di Via Begani, Via Annunziata, Piazza Traniello, Via Angioina e Via Munazio Planco nei mesi di luglio e agosto (tutti i giorni) saranno attivi dalle 21 alle 6. A Porta Carlo III, invece, il dispositivo funzionerà tutti i sabato di luglio e agosto e, la settimana dal 14 al 20 agosto, da mezzanotte alle tre. I motorini potranno accedere fino a Piazza Caboto.

“Durante gli orari della Ztl sarà attivo un servizio di bus navetta da Porta Carlo III ed un servizio taxi gratuito con partenza da Piazza Caboto che condurrà nella parte alta di Sant’Erasmo dove sono previste due fermate di stazionamento a Piazza Castello e all’altezza di palazzo Guarinelli – spiega l’Assessore alla Viabilità Giovanni Ialongo – Inoltre, sono stati predisposti controlli quotidiani della viabilità con la presenza degli agenti di Polizia Municipale nel centro storico così da assicurare che gli stalli riservati ai residenti siano utilizzati solo dagli aventi diritto. Un’altra novità riguarda le attività ricettive che avranno a disposizione un sistema informatico per comunicare le targhe degli ospiti evitando così file ed attese presso l’ufficio preposto per il rilascio delle autorizzazioni al transito”.

L’ufficio per il rilascio delle autorizzazioni si trova in Via Emanuele Filiberto, accanto il comando di Polizia Locale, è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Il numero di telefono è 0771 469468 e ulteriori informazioni e la modulistica si trovano nel sito www.comune.gaeta.lt.it nella sezione Polizia Urbana.

“Finalmente a Gaeta avremo un sistema di controllo degno di una città che vuole fare turismo ad un certo livello. Gli orari dei varchi vengono incontro alle esigenze sia delle attività produttive che dei residenti per consentire ad entrambi di vivere un’estate positiva, come credo che sarà – afferma il Sindaco Antonio Raimondi – Il cuore del centro storico avrà una vivibilità maggiore rispetto agli ultimi fine settimana durante i quali i tanti turisti che sono arrivati a Gaeta si sono riversati nel centro storico anche dove non potevano parcheggiare. Con la Ztl metteremo un freno al transito dei mezzi in zone dove ci sono solo parcheggi per i residenti che, grazie anche ai controllo della Polizia Locale, avranno minori difficoltà a rientrare a casa. Inoltre, non è da trascurare l’effetto positivo sui turisti e sui cittadini che potranno trascorrere del tempo con maggiore sicurezza in un luogo di ritrovo notturno come Gaeta Sant’Erasmo riappropriandosi delle strade e dei luoghi più affascinanti della città”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social