LA GEOTER CONFERMA IL PIVOT HERNAN ROMANO

Ancora una conferma nella Geoter Gaeta. Dopo l’accordo raggiunto con Luis Yant e Francesco Amendolagine, la società del Golfo proseguirà il suo rapporto anche con il pivot Hernan Romano, che così vestirà per il secondo anno consecutivo la maglia biancorossa. In questo modo, giunge quasi al termine il completamento dello scacchiere a disposizione di Attila Horvath, che sarà impegnato nelle vesti di allenatore-giocatore, di cui i giovani del vivaio costituiranno parte integrante ed attiva. L’obiettivo del sodalizio tirrenico è infatti proprio quello di puntare molto sulla crescita del settore giovanile, che rappresenterà il punto di partenza per la costruzione della Geoter del futuro, ed è per questo motivo che patron Antetomaso ha affidato a coach Horvath anche la guida delle compagini che militeranno nei campionati under 18 ed under 14.

“Questa è la mia prima esperienza da allenatore a Gaeta, – queste le prime parole del nuovo tecnico – ma in passato ho già allenato squadre giovanili. Spero che questo nuovo inizio nelle vesti di allenatore di under 14, under 18 e seniores, possa portare qualcosa di positivo non solo per quanto riguarda i risultati ma soprattutto per la crescita dei giovani. E’ questo, infatti, l’obiettivo mio e della società, un fattore determinante che ci ha permesso di dare vita ad un nuovo cammino insieme”.

Prima che il mercato della Geoter possa definirsi definitivamente chiuso, si stanno valutando gli arrivi di altri giovani: “Potrebbero approdare a Gaeta due giovani provenienti dal Pontinia – ha spiegato il presidente – che stiamo visionando nel corso del Memorial Calise. Per il resto, credo che inizieremo con questi giocatori il prossimo torneo di A1, riservandoci di ritornare sul mercato nel mese di gennaio. Il nostro scopo è quello di ipotecare una tranquilla permanenza, e vorremmo raggiungerlo attraverso la crescita del nostro futuro, il vivaio”.

Primo impegno ufficiale della Geoter, il primo turno di Coppa Italia, previsto dall’8 al 10 settembre.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social