DIVIETO DI DIMORA IN PROVINCIA DI LATINA PER CARMINE E PASQUALE CIARELLI

Carmine Ciarelli

Divieto di dimora per Carmine e il figlio Pasquale Ciarelli in provincia di Latina. Lo ha deciso il giudice Guido Marcelli nell’ambito del procedimento che vede i due coinvolti in un presunto giro di usura ed estorsione. La decisione giunge insieme a una nuova misura di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice a seguito di una precedente di cui erano scaduti i termini di carcerazione preventiva. Per il giudice, infatti, per i due uomini sussisterebbe il rischio di reiterazione dei reati.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social