FONDI, PRECISAZIONI SUI SEMAFORI SULLA PROVINCIALE FONDI – SPERLONGA. L’AMMINISTRAZIONE ANNUNCIA UNA NUOVA ROTATORIA

Il sindaco Salvatore De Meo

Il sindaco di Fondi Salvatore De Meo e il comandante della Polizia Municipale Massimo Marini intervengono in merito alle segnalazioni pervenute riguardo ai rallentamenti del traffico veicolare che si verificano nelle ore di punta dei giorni festivi in prossimità degli incroci semaforici posti sulla strada provinciale 100 Fondi-Sperlonga, all’altezza del Casotto Rosso, e tra la via Flacca e via Guado Bastianelli in località Tumulito.

“Spesso – dichiara il Sindaco De Meo – ci viene chiesto di disattivare i semafori per consentire un maggiore scorrimento su dette arterie. Desidero portare a conoscenza dei cittadini che nel corso di alcuni incontri del Comitato provinciale per la sicurezza stradale, svoltisi nei mesi scorsi presso la Prefettura di Latina, tali incroci sono stati oggetto di particolare classificazione a causa della loro pericolosità, anche alla luce di alcuni sinistri mortali avvenuti negli scorsi anni, e non è pertanto consentita la loro disattivazione. Pertanto l’amministrazione comunale, seppur comprendendo le rimostranze degli automobilisti, invita tutti a comprendere le superiori ragioni di sicurezza”.

“Come molti avranno già avuto modo di riscontrare – precisa il comandante Marini – nelle ore di punta dei giorni particolarmente critici abbiamo già attivato servizi di pattugliamento della polizia municipale a presidio dei medesimi incroci semaforici per monitorare il traffico e razionalizzarlo in caso di particolari rallentamenti. E’ indubitabile che nel periodo estivo si verifichi un incremento del flusso automobilistico nelle tratte a maggior affluenza turistica e vacanziera, ma rispetto ad altre realtà della penisola i disagi nella zona costiera di Fondi sono in tutta evidenza abbastanza contenuti e crediamo che la sensibile riduzione del numero e delle conseguenze degli incidenti veicolari possa ben compensare i pochi minuti di viaggio in più prima di raggiungere lo stabilimento balneare. Sarà anche scontato ricordarlo, ma una vita vale molto più che una manciata di minuti”.

Nell’occasione il sindaco De Meo rende noto che in prossimità della casa cantoniera situata tra la provinciale Fondi-Sperlonga e via Sant’Anastasia è prevista la realizzazione di una rotatoria, già in fase di progettazione e i cui costi saranno sostenuti dalla Provincia di Latina. “Confidiamo inoltre che l’Astral, alla quale riconosciamo la meritevole realizzazione delle rotatorie di Borgo S. Antonio e Sant’Anastasia, possa inserire nella programmazione dei futuri interventi anche la messa in sicurezza dei non meno importanti accessi al mare di via Guado Bastianelli, Capratica e Ponte Baratta”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social