IMBARCAZIONE SULLA SECCA DEGLI ZIRRI A PALMAROLA, LA GUARDIA COSTIERA SOCCORRE DUE BERGAMASCHI

Operazione della Guardia Costiera di Ponza che nella serata di sabato ha soccorso un’unità navale a vela francese da diporto di tredici metri e le due persone a bordo entrambe originarie di Bergamo. L’operazione è scattata alle 19.10 quando la sala operativa dell’ufficio locale marittimo di Ponza ha ricevuto una chiamata di soccorso.

L’imbarcazione aveva urtato violentemente la secca degli Zirri dell’isola di Palmarola e l’unico abilitato a bordo, a causa della collisione, aveva subito un trauma facciale esteso con relativa emorragia.

Gli uomini della Guardia Costiera di Ponza, coordinati dal comandante Felice Ventriglia, venivano inviati immediatamente in zona con il mezzo veloce G.C. A80, che rapidamente individuava il natante in difficoltà. Dopo essere salti a bordo e aver prestato i primi soccorsi al malcapitato, l’uomo veniva trasbordato sul mezzo militare e portato in porto per affidarlo alle cure del personale del 118 già presente in banchina. Successivamente, i militari procedevano al controllo dei danni subiti dall’unità e dopo averla messa in sicurezza, scongiurando la possibilità di affondamento e relativo inquinamento della zona circostante, considerato che non vi era a bordo persona abilitata alla navigazione, assumeva il comando del natante il 1° maresciallo Mele che riportava l’unitaà soccorsa nel porto di Ponza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social