SVALIGIATO L’UFFICIO POSTALE DI SANTI COSMA E DAMIANO

Nuovo colpo all’ufficio postale di San Lorenzo nella periferia di Santi Cosma e Damiano. Bottino oltre 20 mila euro. I ladri sono entrati in azione durante la notte tra giovedì e venerdì, con l’obiettivo di scassinare la cassaforte. Dopo aver messo fuori uso i sistemi di allarme, hanno forzato la serratura della porta laterale e, senza troppa fatica, sono riusciti a entrare all’interno dell’ufficio. Qui hanno aperto lo sportello blindato prelevando tutte le banconote custodite nella cassetta di sicurezza. Ad accorgersi del furto sono stati i dipendenti che poco prima dell’orario di apertura hanno trovato le porte completamente bloccate.

L'ufficio postale di Santi Cosma e Damiano

Del furto sono stati subito allertati i Carabinieri che sono intervenuti sul posto. Ma è stato necessario l’intervento di un fabbro per accedere nuovamente all’ufficio e capire cosa fosse successo: centinaia di documenti e faldoni sparsi ovunque e la cassaforte manomessa. I militari dell’Arma, coordinati dalla compagnia di Formia, stanno ora indagando per comprendere meglio la sequenza del furto e, nell’eventualità, capire se c’è un nesso con il colpo compiuto lo scorso gennaio quando i ladri portarono via ben 30 mila euro, gran parte dei quali abbandonati dopo un inseguimento nel territorio di Sessa Aurunca.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEONOTIZIA – Furto da 30mila euro alle Poste di Santi Cosma e Damiano, recuperato parte del bottino – 5 gennaio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social