ACCORDO ASTRAL – COMUNE DI LATINA PER LA SISTEMAZIONE TRA VIA LE CORBUSIER E LA PONTINA

Giovanni Di Giorgi

Un accordo di programma per la realizzazione di interventi di riqualificazione dei lavori di sistemazione stradale tra via Le Corbusier e la S.R. 148 Pontina, è stato firmato questa mattina tra Comune di Latina e Astral SpA. Il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, e il presidente dell’Astral SpA, Giovan Battista Giorgi, alla presenza di Fabrizio Bajetti direttore dell’Area Progettazione Astral,1 hanno firmato un accordo che consentirà la ristrutturazione degli accessi sulla S.R. 148 Pontina tra il nodo di Borgo Piave e via Le Corbusier, affinché il traffico locale possa essere innestato sulla viabilità regionale senza interferire con il traffico di lunga percorrenza sulla S.R. 148 Pontina. In sostanza, sarà disciplinato il traffico lungo il tratto urbano della S.R. 148 Pontina, definendo gli accessi e canalizzando il traffico senza che ci siano interferenze tra il traffico locale e quello sulla Pontina.

Una svolta attesa da anni dai cittadini di Latina. Gli obiettivi e i vantaggi degli interventi sono:
– consentire un accesso veloce e sicuro dalla rete stradale cittadina sulla S.R. 148 e viceversa;
– decongestionare la S.R. 148 Pontina e la rete stradale cittadina;
– definire un assetto urbanistico di tutta l’area interessata, tale da consentire di meglio collegare i nuovi quartieri al resto della città.

L’intervento di messa in sicurezza prevede essenzialmente:
– la sistemazione dell’intersezione con via Nicolò Paganini ed il prolungamento di viale Kennedy mediante la realizzazione di un Rotatoria a livelli sfalsati, situata altimetricamente più in basso rispetto alla S.R. 148 Pontina, che permette lo svolgimento di tutte le manovre eliminando i punti di intersecazione. Più in particolare, la S.R. 148 Pontina andrà a scavalcare la rotatoria, rialzandosi di circa tre metri rispetto alla quota che ha attualmente;
– l’attraversamento della S.R. 148 Pontina mediante cavalcavia per collegare via Albanese con via Agorà;
– la realizzazione delle rampe d’accesso alla suddetta rotatoria e cavalcavia;
– l’installazione di barriere laterali alla S.R. 148 Pontina e l’eliminazione di tutti gli accessi attualmente in essere sulla S.R. 148;
– la razionalizzazione e il completamento della viabilità complanare per ricucire gli accessi dei fondi limitrofi alla S.R. 148 Pontina, nonché la realizzazione di nuova viabilità comunale per meglio collegare la viabilità complanare a quella comunale retrostante. “L’accordo di programma concluso oggi – afferma il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi – è di grande rilevanza per garantire la sicurezza sulle nostre strade. Il tratto stradale della S.R. 148 Pontina compreso tra il nodo di Borgo Piave e viale Le Corbusier rappresenta, infatti, uno dei più pericolosi tratti viari presenti sul territorio di Latina, caratterizzato da un elevato numero di incidenti stradali, imputabili alle immissioni laterali ed alle inversioni di marcia non regolamentate. Per questo ringrazio l’Astral e il presidente Giorgi per aver collaborato con il Comune nella realizzazione di questi lavori che l’amministrazione aveva chiesto dal 2009. Nel febbraio di due anni fa, nella Commissione trasporti di cui ero presidente, abbiamo posto all’attenzione della Regione il problema della sicurezza sulla Pontina e oggi questo iter si è completato. Ma c’è un altro aspetto che voglio sottolineare – continua il sindaco Di Giorgi – Gli interventi che andremo a realizzare ci consentiranno di ricucire il tessuto urbano riconnettendo i nuovi quartieri al centro della città. La Pontina non potrà più essere considerata una ferita che taglia in due la città mentre ai nuovi quartieri sarà garantita una maggiore vivibilità. E’ l’inizio di un percorso che porterà alla riqualificazione di tali quartieri che saranno forniti di adeguati servizi”.

Per il presidente dell’Astral, Giovan Battista Giorgi, “l’accordo di programma con il Comune di Latina, che porterà ad immediati interventi nei tratti della Pontina interessati, è la continuazione di un intenso lavoro svolto dall’Astral in questi anni finalizzato alla messa in sicurezza della Pontina. Dopo gli interventi nella parte sud del tratto stradale, con la realizzazione di rotatorie e spartitraffico, ci concentreremo ora sulla sistemazione del tratto urbano della Pontina che attraversa Latina, cioè il tratto di tangenziale da Borgo Piave a viale Le Corbusier. È stata importante in tal senso la collaborazione con il Comune di Latina e con il sindaco Giovanni Di Giorgi, anche nella sua veste di presidente della Commissione mobilità e trasporti della Regione”.

L’importo delle opere di competenza regionale è di circa 4.000.000 euro (quattro milioni), mentre la cifra di competenza comunale è di circa 2.000.000 euro (due milioni) da prevedere nel bilancio programmatico del piano triennale degli interventi 2011-2013.

L’Astral SpA sarà il concessionario degli interventi.

Il termine dei lavori è fissato al 31 dicembre 2012.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social