INCIDENTE MORTALE A PRIVERNO, UNO DEGLI AUTOMOBILISTI POSITIVO ALLA CANNABIS. CONDUCENTI DELLE AUTO DENUNCIATI PER OMICIDIO COLPOSO

AGGIORNAMENTO – I carabinieri della stazione di Priverno hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria, in stato di libertà, per omicidio colposo, i conducenti delle due autovetture coinvolte nel’incidente in cui ha perso la vita un bambino di otto anni. Nello stesso ambito, è stato denunciato altresì, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, il cittadino rumeno residente a Priverno conducente dell’autovettura Alfa Romeo.

Era positivo alla cannabis il 20enne romeno, C.F.I., residente a Roccasecca dei Volsci che alla guida di un’Alfa 156 si è scontrato con un Suzuki Suv in un incidente avvento sulla Monti Lepini a Priverno in cui ha perso la vita il piccolo di 8 anni, Davide Apicerni. Insieme al piccolo Davide, in auto c’erano un 62enne, T.R., di Roccagorga e la compagna, M.L.M., 50anne di origine colombiana. I tre rientravano a Roccagorga dove abitano. La donna è stata trasportata al Fiorini di Terracina e poi al San Camillo di Roma, al Goretti di Latina il compagno e il giovane rumeno dimesso con una prognosi di quindici giorni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social