IL FIGLIO MORI’ IN UN CANALE, PADRE CONDANNATO A 4 MESI

Quattro mesi di reclusione, pena sospesa, per omicidio colposo. Così il gup Guido Marcelli nei confronti del 46enne Yongfeng Hu, all’epoca dei fatti residente a Latina Scalo e padre di un bambino di sei anni, Giorgio Hu, che il 3 maggio del 2007 morì nel viale canale delle Acque Basse. Nei confronti dell’uomo, assistito dall’avvocato Dino Lucchetti, e per cui scattò l’indagine per non aver vigilato adeguatamente, il pm aveva chiesto una condanna a un anno pur asserendo che comunque si era trattata di una tragedia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social