REGIONE, FORTE: “AVVIATA COLLABORAZIONE CON COLDIRETTI PER ASSISTERE PENSIONATI”

“Con oggi inizia un percorso di collaborazione, in particolare sui temi che interessano la terza età, con la Coldiretti Lazio. Un percorso che mi auguro sarà proficuo”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, nell’incontro avuto con il direttore di Coldiretti Lazio, Aldo Mattia.

“Il confronto tra istituzioni e associazioni – ha aggiunto Forte – è basilare. Soprattutto nel campo sociale, nel quale per contrastare il disagio è necessaria una rete diffusa di servizi e di interventi. Da qui l’importanza del lungo percorso avviato in questo primo anno di assessorato con il quale sto cercando di riallacciare i rapporti con i tanti organismi regionali. Penso, ad esempio, alle Conferenze e agli Osservatori sul volontariato e sull’associazionismo. E non ultimo quello sulla Famiglia, che la passata amministrazione regionale non aveva neppure nominato. A questi si affiancano gli enti e, soprattutto, le tantissime associazioni che operano sul territorio. Proprio come la Coldiretti del Lazio, che conta nella sua associazione di pensionati oltre 45 mila iscritti. Un dato che da solo spiega l’importanza della collaborazione e del confronto avviati oggi sul tema”.

Mattia, a margine della riunione, ha definito l’incontro “positivo, visto che la passata amministrazione aveva trascurato i rapporti con il settore dei pensionati della Coldiretti. Si è trattato di un momento di dialogo molto importante per noi, perché abbiamo avuto modo di illustrare le difficoltà che vivono tanti anziani del mondo agricolo che vivono nei territori più periferici del Lazio. Un isolamento geografico che rischia di trasformarsi in isolamento sociale, con tutte le problematiche che comporta, non ultima la difficoltà nel ricevere l’adeguata assistenza”. Criticità ma anche proposte, in particolare nell’incontro Mattia ha affrontato con l’assessore Forte il discorso sulle Fattorie sociali, “un progetto con il quale intendiamo promuovere l’invecchiamento attivo”. Mattia ha poi concluso annunciando la Coldiretti Lazio sta organizzando per ottobre un convegno sul tema.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social