NUCLEARE A BORGO SABOTINO: SITO SMANTELLATO IN DIECI ANNI, AL LAVORO LE IMPRESE LOCALI

La centrale nucleare di Borgo Sabotino a Latina sarà smantellata nel giro dei prossimi dieci anni. E’ l’esito del protocollo d’intesa siglato nella mattinata di oggi mercoledì tra l’amministratore delegato Sogin, Giuseppe Nucci, e i presidente di Confidustria, Federlazio, Anci e Confapi. “Cominceremo dallo smantellamento del pontile che verrà abbattuto nei prossimi due/tre mesi – ha detto l’amministratore delegato -. Entro il 2020 tutto sarà smantellato. Il protocollo siglato oggi lo stiamo realizzando in tutta Italia e, al momento, stiamo qualificando le piccole medie imprese locali per farle lavorare sugli appalti che verranno proposti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social