UMBERTO PAPA SEGRETARIO PROVINCIALE “IN PECTORE” DELL’API

Umberto Papa

Umberto Papa, 64enne presidente del consiglio comunale di Itri, è il candidato “in pectore” per la segreteria provinciale dell’API, il raggruppamento politico che fa capo all’on.le Francesco Rutelli. Papa, dopo il successo di voti (ben 367, che lo hanno visto secondo eletto, dietro Luca Iudicone) fatto registrare nelle recenti elezioni comunali di Itri è stato indicato dagli amici di partito del comprensorio sud della provincia pontina, che va da Terracina a Minturno, alla guida dell’API nell’imminente congresso provinciale. “A suo favore – sottolinea Giovanni Sinapi, portavoce API di Itri – giocano diversi fattori positivi: il successo elettorale che lo vede unico consigliere API in provincia e uno dei pochi (con Gianfranco Bartoloni – 289 voti – a Marino, Domenico Panucci a Crotone, Fabio Falcone a Cosenza, tanto per citare gli esponenti dei centri maggiori, promossi, comunaue, con meno voti di Papa) eletti nelle liste API in Italia. Papa, primario chirurgo all’ospedale di Tione di Trento e direttore del comprensorio sanitario di Madonna di Campiglio, è il referente privilegiato di Lorenzo Dellai, fondatore dell’API e attuale presidente della provincia autonoma di Trento, ha ricevuto un mese fa il “bastone” di Esculapio per i suoi primi 40 anni di professione medica. Nell’ambito della categoria è un professionista apprezzato, le cui teorizzazioni specifiche tengono banco e fanno testo nei convegni di tutto il mondo. Già in età pensionabile – conclude Sinapi -, farà rientro in provincia dove ha ripreso il suo precedente impegno politico che lo aveva visto uno dei leader della corrente di Base della vecchia DC. Per l’Api pontina, guida migliore non potrebbe esserci”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social