AFFIORANO I PRIMI RESTI DELL’ANTICO ANFITEATRO ROMANO DI FORMIA

Si è svolta questa mattina, sabato, la conferenza stampa di presentazione dello stato dei lavori di scavo dell’Anfiteatro romano di Formia. Un momento importante per l’intera comunità cittadina, una riscoperta di un tesoro nascoso e di interesse culturale elevato oltre che luogo di attrazione per appassionati e turisti che già raggiungono Formia ma che sono interessati anche a conoscere le vestigia di una città millenaria e ricca di storia a cominciare. “Credo pochissimi in Italia stanno portando avanti la scommessa che stiamo facendo qui a Formia” – ha detto l’assessore regonale Aldo Forte -. Quella di investire, in un momento particolarmente difficile da un punto di vista economico, sulla cultura”.

Sugli scavi all’Anfiteatro romano lavorano in sinergia Regione, Provincia, Comune e Soprintendenza ai Beni archeologici. In particolare, grazie ai finanziamenti regionali alla Provincia è stato possibile acquistare l’area, metterla in sicurezza e dare il via ai lavori, che hanno dato alla luce i primi resti dell’anfiteatro che si trovano “in uno stato di conservazione inaspettato”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]