RIFORNIVA TOSSICODIPENDENTI, CINQUANTENNE MINTURNESE IN ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Minturno hanno tratto in arresto, in via Sebastiani, un pregiudicato 50enne, B.M., ritenuto responsabile di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I carabinieri che avevano in atto un apposito servizio di appostamento, da giorni, notavano un andirivieni di tossicodipendenti dall’abitazione dell’arrestato.

Nella serata, tuttavia, é scattato il blitz. Avvistato l’ennesimo assuntore che si era avvicinato all’abitazione, lo stesso, come notato dai carabinieri, se ne allontanava, poco dopo, ad effettuata consegna. L’intervento fulmineo dei militari ha consentito di rinvenire immediatamente la dose di cocaina, poco prima acquistata dall’assuntore e accertare le responsabilità del pregiudicato in ordine all’avvenuto spaccio.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di far recuperare altre tre dosi di cocaina, due dosi di eroina e una stecca di hashish, il tutto sottoposto a sequestro unitamente ad un bilancino elettronico di precisione utilizzato per pesare la sostanza stuepefacente. L’arrestato è ora detenuto presso la Casa Circondariale di Latina e sarà sentito, nei prossimi giorni, dal magistrato.

I militari operanti, nel corso delle operazioni, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale, la persona che aveva acquistato la dose di cocaina rinvenuta, avendo questa  proferito frasi oltraggiose all’indirizzo dei Carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social