DA FINE MESE MINICROCIERE IN PARTENZA DALLA BANCHINA CABOTO A GAETA

Incontro questa mattina tra l’assessore alla Portualità Cosmo Di Perna e l’armatore della società Blunavy, il comandante Tortora, che opera in Toscana e, fanno sapere dall’amministrazione “E’ intenzionato a investire a Gaeta per minicrociere con destinazione Ponza, Ventotene, Ischia e Capri”. Le imbarcazioni che saranno utilizzate hanno la capacità di 350 posti.

“Ben vengano imprese che vogliono portare iniziative come queste a Gaeta che è pronta a recepirle positivamente. Ringrazio la Capitaneria di Porto per il contributo sempre costruttivo e l’impresa locale che ha supportato questa operazione perché solo la collaborazione fra tutti i soggetti preposti può farci raggiungere obiettivi importanti e con riscontri sul piano turistico ed economico – dichiara l’assessore Di Perna -. Il progetto è ormai definito e spero si arrivi presto alla concretizzazione di tutti gli altri aspetti per consentire a questa iniziativa di stabilizzarsi nel territorio e durare nel tempo. L’ipotesi di lavoro prevede che Gaeta sia porto base, presso la banchina Caboto a partire dai prossimi giorni fino ad almeno l’autunno, con partenze e arrivi settimanali dal lunedì al giovedì per le mini crociere verso Ponza, Ventotene, Ischia e Capri. È un fatto che in città non si vedeva da decenni e che grazie all’opera di dialogo e collaborazione dell’amministrazione con gli altri enti e alle iniziative imprenditoriali ci sono ottime possibilità che diventi realtà”.

“Il segmento delle mini crociere da un lato permette il transito di passeggeri da una località all’altra ed è quindi ascrivibile all’ambito dei trasporti marittimi per passeggeri che ritornano a Gaeta dopo decenni di vacatio. Dall’altro si offre la possibilità di un’esperienza del tutto nuova: effettuare veri e propri giri turistici, visite guidate e altre attività che attualmente vengono fatte solo con imbarcazioni di lusso, yacht e super yacht, che permettono di avvicinare una vasta fascia di turisti ad esperienze che hanno un elevato grado di gratificazione e sono economicamente accessibili – aggiunge Di Perna -. Ci auguriamo che questa iniziativa riesca e si consolidi nel tempo per far sì che questo nuovo segmento che va ulteriormente a qualificare l’offerta della nostra città si espanda ulteriormente. Appena saranno definiti gli ultimi dettagli ci sarà una conferenza stampa di presentazione ed è in programma che già per la fine del mese inizi questa nuova attività decisamente qualificante per la portualità di Gaeta”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social