MANUTENZIONE DEI CORSI D’ACQUA A FORMIA, L’ORDINANZA DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE

L'assessore Gianni Carpinelli

L’assessore alla protezione civile Gianni Carpinelli ha diramato un’ordinanza a tutti i proprietari dei terreni confinanti con i corsi d’acqua e alvei di proprietà privata affinché venga eseguita la manutenzione ordinaria e straordinaria dei tratti di corsi d’acqua e delle relative opere idrauliche di propria spettanza previa verifica delle tipologie d’intervento e delle relative autorizzazioni agli Enti competenti.

Un atto amministrativo necessario per evitare cedimenti degli argini e delle sponde dei corsi d’acqua, in mancanza da parte dei proprietari frontisti  di una idonea manutenzione. Gli interventi di manutenzione dei corsi d’acqua consistono nella rimozione di rifiuti solidi, potatura e taglio di alberature che ostacolano e ostruiscono il deflusso regolare delle piene ricorrenti, dall’alveo e dalle sponde; rinaturazione e protezione delle sponde dissestate in frana o in erosione; ripristino della sezione dell’alveo con eliminazione dei materiali litoidi pregiudizievoli al regolare deflusso; ripristino della sezione di deflusso in corrispondenza dei ponti tramite rimozione dei tronchi d’albero e altro materiale che costituisca ostruzione; rimozione di depositi alluvionali che ostacolino il regolare deflusso. La mancata osservanza dell’ordinanza comporterà l’applicazione di una sanzione amministrativa da un minimo di 159 euro a un massimo di  639 euro. I cittadini possono comunicare eventuali segnalazioni alla Sportello Sicurezza ubicato in Piazzetta delle Erbe

Segnalazioni possono usufruire anche dello sportello sicurezza ubicato in Piazzetta delle Erbe.

scritto da: Ufficio Stampa Comune di Formia

You must be logged in to post a comment Login

h24Social