CONCLUSE LE FINALI NAZIONALI A1 DEI CAMPIONATI DI SOCIETA’ CATEGORIA ALLIEVI/E

Sara Froglia

A Formia, sede della Finale A1, i ragazzi dell’Atletica Imola Sacmi Avis (144 punti) hanno avuto la meglio per tre punti, 144 a 141, su quelli dell’Atletica Riccardi Milano. Terzi i portacolori dell’Atletica Prato (136). Al femminile si sono affermate le allieve piemontesi della Sisport Fiat (152) davanti a Atletica Firenze Marathon (144,5) e alle veronesi della Fondazione M.Bentegodi (142). In chiave individuale si fa decisamente notare, sulla pedana dello Stadio degli Aranci, il 7,39 (+1.1) nel lungo di Gabriele Parisi (Atl. Piemonte). Il saltatore piemontese dopo averlo sfiorato ieri nel triplo, oggi, all’ultima prova, ha superato di 24 centimetri lo standard federale per i prossimi Mondiali Under 18 di Lille (Francia). Con questo risultato Parisi si installa al sesto posto delle liste italiane all-time di categoria. Dal martello è arrivata, quindi, la conferma del friulano Marco Bortolato (Atl. Udinese Malignani) che ha spedito il suo attrezzo a 69,25. Ancora vincente lo sprinter Luigi Siciliano (Atl. Piemonte), 22.34 (-0.5) sui 200, mentre nell’alto si è fatto avanti Ivan Nichik (CUS Parma), volato a 2,01. In campo femminile, vittoria in 1:01.82 per Raphaela Lukudo (Mollificio Modenese Cittadella) sui 400hs e per Sara Froglia (Libertas Runners Livorno), 2:16.43 sugli 800.

[fidal.it]


***ARTICOLO CORRELATO***
(Risultati finali)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social