EVADE DAI DOMICILIARI, ARRESTATA AD APRILIA EX COLLABORATRICE DI GIUSTIZIA GIUSEPPINA PESCE

Giuseppina Pesce

E’ stata arrestata per evasione dai domiciliari l’ex collaboratrice di giustizia Giuseppina Pesce, 30 anni, figlia del boss detenuto Salvatore Pesce, capo, insieme al fratello Antonino, dell’omonima cosca di Rosarno. L’arresto è stato eseguito ad Aprilia, dai carabinieri di Reggio Calabria. La donna si è allontanata dal domicilio protetto per fare un giro in Toscana insieme alla figlia più piccola e al compagno che era stato inserito a sua volta nel programma di protezione revocato il 18 maggio scorso dopo la decisione della Pesce di non collaborare più.

[ANSA]

Comments are closed.

h24Social