PROSTITUZIONE AD APRILIA, CONDANNATE IN TRE

Il giudice del Tribunale di Latina Nicola Iansiti ha condannato a due anni di carcere, il pm ne aveva chiesti sei, la 30enne Maria Firu, la 21enne Mihaela Lica e la 25enne Laura Vaduva, tutte di nazionalità romena, ritenute responsabili di lesioni e di concorso in sequestro di persona finalizzato allo sfruttamento e all’induzione alla prostituzione. Le tre donne erano state arrestate in un’abitazione di via delle Ginestre ad Aprilia nel dicembre scorso dagli agenti della Squadra Mobile di Latina. Attiravano le ragazze ad Aprilia con la scusa di un lavoro e poi le costringevano alla prostituzione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }