LA POLIZIA RITROVA DUE SCOOTER RUBATI IN UNA CARROZZERIA DI TERRACINA, DENUNCIATO UN MINORENNE

Grazie alla segnalazione di un agente di polizia libero dal servizio, personale della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Terracina,  nella scorsa serata, ha bloccato  quattro minori che armeggiavano vicino a due scooter assicurati con la catena ad un palo.

Ritenendo che avessero intenzione di rubarli, venivano sottoposti a controllo ma uno dei quattro, per scongiurare qualsiasi azione, consegnava spontaneamente le chiavi del lucchetto della catena con l’intenzione di dimostrarne la piena disponibilità e quindi rivendicandone il regolare possesso.

Peccato, però, che, il gesto non abbia distolto gli operanti dall’effettuare comunque un accertamento sui due scooter i quali, infatti, risultavano entrambi già oggetto di furto, consumato soli dieci giorni prima presso un’autocarrozzeria del centro e regolarmente denunciati dai rispettivi proprietari presso i Carabinieri di questo centro.

I giovani terracinesi, tutti diciassettenni e sprovvisti  di documenti, sono stati sottoposti a foto segnalamento e riaffidati ai genitori; dei quattro, quello che aveva spontaneamente consegnato le chiavi del lucchetto, veniva altresì denunciato a piede libero per ricettazione e gli scooter riconsegnati ai proprietari. Il personale del Commissariato sta al momento effettuando accertamenti per verificare se gli scooter rubati venissero usati per scippare della borsetta donne anziane, che ultimamente hanno subito diverse rapina soprattutto se la loro borsa, con un’abitudine purtroppo ancora largamente seguita, era riposta nel cestino della bicicletta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social