CAMPING SANT’ANASTASIA, INDAGINE CHIUSA

Chiusa l’indagine sul camping Sant’Anastasia di Fondi. Lottizzazione abusiva l’accusa nei confronti del titolare Franco Tallarini. Secondo l’indagine, nel tempo, tende e roulotte sarebbero state sostituite da strutture fisse su un’area dove il piano regolatore non lo consentiva. Restano al palo i lavoratori, circa centocinquanta tra fissi e stagionali, in attesa di una soluzione che possa garantire loro stabilità occupazionale. Vertice nel frattempo in Procura sulle parole rilasciate dal senatore Claudio Fazzone durante l’inaugurazione di piazza Alcide De Gasperi: “Qui c’è da parte di un pm un abuso, perchè il sequestro non poteva essere effettuato per il tipo di reato contestato”. Si valuta se segnalare il caso al Consiglio superiore della magistratura.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Sequestato il Camping Sant’Anastasia – 20 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il camping Sant’Anastasia resta sotto sequestro – 3 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, Uiltucs vicina ai lavoratori – 8 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Protesta a Fondi contro i sequestri di Sant’Anastasia – 13 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Legambiente: “Il sequestro del camping Sant’Anastasia, tappa nella lotta all’abusivismo – 17 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Camping Sant’Anastasia, i giudici del riesame rigettano la richiesta di dissequestro – 26 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il sindaco di Fondi incontra i dipendenti del camping Sant’Anastasia – 27 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEOINTERVISTA – Camping Sant’Anastasia, i dipendenti tornano sulla Flacca – 31 maggio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social