***video***BATTERIO KILLER, MANIFESTAZIONE DELLA COLDIRETTI AL MOF DI FONDI. ZAPPALA’ ANNUNCIA IL MARCHIO DI QUALITA’


AGGIORNAMENTO – Hanno manifestato questa mattina davanti all’ingresso del mercato ortofrutticolo di fondi gli agricoltori italiani. Pa mobilitazione “antipanico” della Coldiretti, a sostegno della qualità e della sicurezza alimentare si è resa necessaria dalla diffusione di notizie risultate infondate,  che secondo eurobarometro hanno però provocato il cambiamento delle dieta si un cittadino europeo su tre.

Potrebbe sfiorare i cento milioni di euro il conto finale delle perdite subite dal Made in Italy alimentare a seguito del crollo delle esportazioni e del calo dei consumi sul mercato nazionale i cui effetti sono destinati purtroppo a continuare anche nei prossimi giorni. E’ la Coldiretti a tracciare il bilancio dei danni economici in occasione del Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura dell’Ue che si tiene oggi in Lussemburgo per affrontare le gravissime conseguenze per i produttori europei della contaminazione del batterio killer. Le conseguenze piu’ gravi si sono avute per i cetrioli con crolli anche del 90 per cento, ma un effetto traino negativo ingiustificato – sottolinea la Coldiretti – si è avuto per l’intera produzione nazionale di verdure sui mercati interno ed estero. Il 43 per cento degli italiani, di fronte ad una emergenza alimentare, evita gli alimenti di cui ha sentito parlare per un certo periodo di tempo mentre il 13 per cento lo esclude definitivamente dalla dieta con solo il 30 per cento che si preoccupa ma non cambia acquisti e il 12 per cento che ignora l’informazione, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Eurobarometro.

L’ASSESSORE REGIONALE ZAPPALA’ ANNUNCIA IL MARCHIO DI QUALITA’

“L’allarme provocato dal batterio killer sta causando ai produttori nel Lazio danni considerevoli. I prodotti laziali sono sicuri e genuini, e proprio per valorizzare queste caratteristiche la Regione Lazio ha deciso di istituire un marchio regionale collettivo di qualità, che non solo andrà ad incidere in modo positivo sul marketing dei prodotti regionali ma fornirà al consumatore gli strumenti per una migliore tracciabilità del prodotto e maggiori garanzie di sicurezza dei prodotti”. E’ quanto dichiara in una nota l’Assessore al Turismo e Marketing del ‘Made’ in Lazio, Stefano Zappalà, che ha partecipato quest’oggi all’appuntamento organizzato da Coldiretti al Mercato ortofrutticolo di Fondi (Mof) a sostegno dei produttori italiani.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social