RUBANO UN CICLOMOTORE A LATINA, DUE ARRESTI E UNA DENUNCIA

Tre malfattori di cui uno minorenne, si introducevano all’interno di un giardino privato ed asportavano un ciclomotore, due arrestati e uno denunciato dai Carabinieri. E’ l’esito di un’operazione condotta a Latina dai carabinieri del Nucleo radiomobile della locale Compagnia,  nel corso di un servizio di controllo del territorio. A finire in manette un 23enne, Z.A., pregiudicato del luogo e un 18enne, M.L., pregiudicato di Sabaudia, mentre è stato deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Roma, un diciassettenne di Sabaudia, tutti responsabili, in concorso tra loro, di furto aggravato in concorso. I tre, infatti, approfittando delle oscurità della notte, si introducevano all’interno del giardino di un’abitazione e asportavano un ciclomotore. Il terzetto, però, non passava inosservato agli uomini dell’Arma prontamente intervenuti, i quali dopo un breve inseguimento li bloccavano.
I due arrestati, terminate le formalità di rito, verranno trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito per direttissima, mentre il ciclomotore veniva immediatamente restituito all’avente diritto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social