LO PICCHIA ALLA STAZIONE FS DI LATINA, CONDANNATO A UN ANNO E TRE MESI

Marian Paraschiv è stato condannato ad un anno e tre mesi di reclusione per l’accusa di lesioni. Per il 28enne di origine rumena il pubblico ministero Eleonora Tortora aveva chiesto tre anni di carcere per rapina, lesioni e minacce mentre il suo avvocato difensore Alessia Vita aveva chiesto il minimo della pena per le sole lesioni. La vicende risale all’agosto scorso quando nei bagni della stazione di Latina il 28enne vede un uomo di mezza età e in un attimo lo aggredisce, lo picchia e gli porta via il cellulare. Nel corso del dibattimento è emerso che i due uomini si conoscevano e tra loro esistevano alcune ruggini relative ad un debito. Paraschiv è stato assolto dal reato di rapina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social