LE EMOZIONI E IL SOUND DI TONY HUMPHRIES SABATO AL SOMBRERO

Tony Humphries

Tony Humphries, il mitico disc jockey di Brooklyn, produttore discografico e remixer statunitense, tra i progenitori della musica house insieme ai dj newyorkesi David Morales e Frankie Knukles, sarà la guest star di sabato notte al Sombrero di Sperlonga.

Dal 1982, tutti i sabati sera, lavora in diretta radiofonica come dj resident in un club del New Jersey, il Zanzibar Club, club in cui lavorerà dodici anni. Successivamente diventa dj resident al Ministry of Sound di Londra e all’Echoes di Rimini.

Molteplici, sono anche i remix realizzati nel corso della sua carriera. Fra i tanti vi sono quelli per Mtume, con cui vinse il suo primo disco d’oro, per Chaka Khan, Regina Belle, Donna Summer, Jungle Brothers e Queen Latifah. Più recentemente ha lavorato con Boy George, Dee Lite, Dimitri from Paris, Beloved, Inner City, Soul II Soul, Brand New Heavies, Adeva, Klf, Juliette Roberts, The Cure, Lil Louis, Park Avenue, Ultranatè, Joe Smooth, Stile Council, Dario Lotti.

“Questa che che si accinge ad iniziare  – fanno sapere dallo staff Dario Vaudo e Luca Colantuoni – sarà un estate esplosiva condita di tanta house e con un Sombrero da vivere sin dalle prime ore della sera con la pista di balli caraibici e il suo ristorante”.

Il Sombrero estate parte quindi con grandi eventi e i volti storici che affiancano Dario e Luca da anni come Riccardo Caparelli e Francesco Cardillo. Una squadra arricchita da Hyrina, Emanuela, Luana, Marash, Daniela, senza scordare Cristian Orlandi, dj resident dell’Art direction e la “voce”… naturalmente Dino Pascali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social