COCAINA, MARIJUANA E HASHISH, IN MANETTE UN 29ENNE A LATINA

Christian Stevanella

La scorsa notte, personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile e della Sezione Volanti della Questura di Latina, nel corso di appositi servizi mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, avendo acquisito la notizia che il 29enne Christian Stevanella, incensurato,  aveva avviato, già da tempo, una fiorente attività di spaccio di stupefacente, del genere cocaina e hashish, che quotidianamente provvedeva a spacciare nei pressi del campo sportivo di Borgo Montello, frazione di Latina, procedeva ad un  servizio di appostamento.

Intorno alle 22.15, proveniente dalla Strada statale Mediana, veniva notata immettersi, nella piazza di Borgo Montello e precisamente davanti al Campo Sportivo, un’autovettura con a bordo il personaggio attenzionato, per cui si procedeva al fermo e controllo, con perquisizione a carico dello stesso.

Gli agenti rinvenivano tre involucri contenenti sostanza stupefacente del genere marijuana per un peso complessivo di 3,80 grammi e tre involucri ricoperti da nastro isolante di colore nero contenenti sostanza stupefacente del genere cocaina per un peso complessivo di 3,15 grammi, come poi accertato tramite narco-test, il tutto contenuto in un pacchetto di sigarette rinvenuto nel giubbotto di colore marrone di proprietà del perquisito.

In considerazione del rinvenimento, valutate le circostanze e ritenendo che il medesimo potesse detenere altra sostanza stupefacente, gli agenti procedevano ad estendere la perquisizione presso la sua abitazione, dove veniva rinvenuto materiale idoneo alla pesatura (un bilancino di precisione marca Diamond modello 500) e al confezionamento dello stupefacente (un nastro isolante di colore nero) nonché ulteriore sostanza stupefacente del genere marijuana contenuta in una bustina di cellophane trasparente del peso complessivo di 1,45 grammi e 0,60 grammi di semi di canapa indiana suddivisi in due involucri nonché un involucro in plastica contenente sostanza stupefacente del genere hashish per un peso complessivo di 0,90 grammi.

Lo stupefacente e il materiale sequestrato

All’interno dell’autovettura del 29enne veniva rinvenuto, inoltre, un mazzo di chiavi di abitazione non rispondenti a quelle che aprivano l’appartamento sito in Latina. Pertanto, al termine di specifici accertamenti, si verificava che lo stesso aveva  nella sua disponibilità anche  un appartamento sito in  Cisterna di Latina. Individuata l’abitazione, gli agenti procedevano all’apertura utilizzando proprio le chiavi rinvenute. Anche presso quest’ultimo domicilio veniva rinvenuta nella camera da letto da lui occupata, all’interno del comodino, una scatola di scarpe contenente ulteriore sostanza stupefacente. In particolare veniva rinvenuto un involucro avvolto da nastro adesivo di colore nero contenente 81,64 grammi di cocaina, una busta di marijuana del peso complessivo di 37,61 grammi, tre pezzi di sostanza  stupefacente del genere hashish del peso lordo di 3,90 grammi, un involucro avvolto da nastro isolante di colore nero e contenente 50,69 grammi  di hashish, un bilancino di precisione marca Cd – Scale, due rotoli di nastro adesivo di colore nero, una forbice di marca Beta con impugnatura arancione.

Alla luce di ciò gli agenti hanno proceduto all’ arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente che, giusta disposizione dell’autorità giudiziaria, veniva tradotto presso la locale Casa Circondariale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social