AL PALAMARINA IL BASKET SERAPO CERCA LA VITTORIA CONTRO SASSARI

Angelo Zoboli

È arrivato il giorno della verità per il Laghetto Living Bk Serapo. I biancoverdi sono pronti per gara 2 contro l’Edera Sassari, convinti di non ripetere gli errori di gara 1 che troppo presto gli ha dovuto far alzare bandiera bianca. Coach Nardone, nell’ultimo allenamento ha lavorato soprattutto sulla concentrazione e su degli accorgimenti tecnici rispetto alla gara di domenica. Il Coach biancoverde è convinto che i suoi ragazzi sapranno reagire alla grande: “Comunque vada, sarà l’ultima partita della stagione dinnanzi il nostro meraviglioso pubblico, quindi noi cercheremo di salutarli come meritano, cioè con una grande vittoria. C’è grande desiderio e volontà da parte dei ragazzi di andarsi a giocare la promozione diretta a Sassari”. Ci crede veramente coach Nardone ma è conscio anche della forza degli avversari: “Affronteremo una squadra che ha dimostrato, nel corso della stagione, tutto il suo valore. È allenata da un grande coach che stimo moltissimo e alcuni giocatori, miei ex colleghi come Brembilla, Rolando e Ziranu che sono, oltre dei grandi giocatori, anche dei grandi professionisti. Ci aspetterà una gara ad alta intensità dove il cuore e la grinta la faranno da padrone. Noi c’è la metteremo tutta per regalare un’altra emozione ai nostri tifosi e per onorare questa maglia che noi tutti ormai abbiamo cucita addosso. Invito i nostri tifosi a prenderci per mano e ad accompagnarci verso un’altra storica impresa, l’ennesima di questa stagione esaltante, accorrendo in massa al Palamarina e gridare Forza Serapo”.

Appuntamento giovedì 2 giugno alle 18 al Palamarina di Serapo a Gaeta.

scritto da: Ufficio Stampa A.B. Serapo 85’

You must be logged in to post a comment Login

h24Social