ACQUALATINA, SANATORIA DA OGGI FINO AL 30 SETTEMBRE

Da oggi, 1 giugno, Acqualatina comunica che ha inizio la sanatoria delle irregolarità contrattuali per il servizio idrico, concordata tra L’ATO4, l’O.T.U.C., le amministrazioni comunali e Acqualatina S.p.A. con termine al 30 settembre.

L’iniziativa prende vita dalla proposta presentata dall’Organismo di Tutela degli Utenti e dei Consumatori (O.T.U.C.) provinciale. L’iniziativa è finalizzata alla regolarizzazione di situazioni di irregolarità (abusivismo, errata tipologia tariffaria, etc…), e avrà termine il  prossimo 30 Settembre.

La sanatoria non prevede l’applicazione di penali per uso improprio per tutti coloro che vorranno aderire presentando domanda presso gli uffici comunali, gli sportelli delle associazioni dei consumatori o presso gli uffici di Acqualatina S.p.A.

L’iniziativa sarà diffusa attraverso un’attenta campagna informativa con brochure, lettere agli utenti, manifesti e link sui siti di tutti gli enti coinvolti. “Regolarizzarsi è un atto di rispetto per la collettività!”

Sarà, dunque, possibile reperire informazioni sui siti internet del Comune, dell’OTUC e di Acqualatina S.p.A.; il gestore darà informazioni anche tramite call center al numero 800 085 850 (199 50 11 53 da cellulare) selezionando la voce “Sanatoria Usi Impropri”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social