LA SQUADRA MOBILE ARRESTA IL 24ENNE RENATO PUGLIESE

Renato Pugliese

Era stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Latina e questa mattina è finito in manette. Renato Pugliese, pluripregiudicato, ventiquattro anni, è stato rintracciato presso la propria abitazione, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Latina in quanto condannato alla pena detentiva di quattro anni di reclusione per i reati di rapina, estorsione e minacce. I fatti risalgono all’ottobre 2008 allorquando le indagini della Squadra Mobile di Latina consentirono di accertare che il Pugliese, unitamente ad Andrea Pradissitto e altri complici, si erano resi responsabili di reati nei confronti di un commerciante del capoluogo. Dopo le formalità di rito Pugliese è stato associato presso la locale Casa Circondariale di Latina.

L’operazione giunge a completamento di un’operazione che, nelle ultime ore, ha visto intensificati i servizi di controllo del territorio e repressione dei reati da parte della Squadra Mobile di Latina. In particolare sono state effettuate numerose perquisizioni domiciliari a carico di pregiudicati sospettati di perpetrare reati contro il patrimonio, acquisendo importanti elementi per le indagini in corso sulle ultime rapine avvenute in Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]